fbpx

Gli specchi non sono semplici complementi d’arredo, ma veri e propri protagonisti della casa. Abbelliscono, modulano e ampliano gli spazi e riflettono, oltre alla nostra immagine, la luce. Sono un accessorio indispensabile per dare carattere allo stile dell’arredo e i migliori alleati in fatto di design. Come sceglierli? Combinando forme, dimensioni e materiali che più ispirano.

Le regole fondamentali da seguire sono due e le suggeriscono i designer e gli esperti di interni che consigliano di posizione gli specchi nei vari ambienti. Intanto, bisogna posizionarli di fronte alla finestra o alla principale fonte di luce naturale per aumentare la luminosità della camera. E, per incidere sulla percezione spaziale e dare un effetto ottico di dilatazione, occorre collocare lo specchio sulla parete più lunga della stanza. In questo modo gli specchi ampliano la metratura e ne raddoppiano la luce.

Gli specchi diventano decorativi

In tutte le stanze della casa si possono mettere uno o più specchi, utili e decorativi. Gli specchi sono di tutte le forme e le dimensioni, soprattutto quando si tratta di complementi d’arredo di design. Il colore delle superfici, spesso con accostamenti tra tonalità diverse, e le forme, fuori dagli schemi, sono nuovi elementi che arricchiscono l’atmosfera della camera. Inoltre, lo specchio non segue più solo il piano parallelo, ma si presta anche a superfici convesse e con inclinazioni diverse.

A muro o a parete, di dimensioni piccole o grandi, ideali per la camera da letto o soggiorno, si tratta di specchi in grado di stare un tocco di stile, design e classe ad ogni ambiente. Quelli da appendere alle pareti sono i modelli più diffusi tra gli specchi decorativi, soprattutto se gli ambienti a disposizione sono piccoli e si ha necessità di dare una sensazione di spazio ampliato. Tra le varie soluzioni, è consigliato porre lo specchio nelle pareti tra due porte o tra due finestre, o anche in fondo a un corridoio per dare un effetto a cannocchiale.

Se invece, avete spazi ampi a disposizione potete optare per specchi di grandi dimensioni. Per esempio, se avete anche soffitti alti, potete creare un effetto wow.

Non dimentichiamo che, da amanti di specchi, sono da tenere in considerazioni tutti gli arredi che possono essere rivestiti da superfici specchiate e ricercare effetti particolari, come l’effetto di due specchi posti uno di fronte all’altro.

Per quel che riguarda la scelta dello specchio più idoneo a ciascun ambiente, gli elementi da tenere in considerazione sono principalmente: le caratteristiche strutturali della camera, le funzioni che lo specchio va a svolgere in essa e l’aspetto decorativo che si preferisce. Tra proposte minimal e iperdecorate, nuove e iconiche, classiche o più giocose, gli specchi di design conferiscono prestigio ed eleganza a qualsiasi casa.