fbpx

Napoli, nuova stazione Duomo firmata Fuksas

napoli

A Napoli, a luglio 2021, verrà inaugurata la nuova fermata Duomo della linea metropolitana. È una tra le più belle al mondo ed unisce la Neapolis antica alla Napoli di oggi, unendo il passato e il presente caratteristico della città partenopea.

Il progetto, firmato dall’architetto Massimiliano Fuksas e dalla moglie Doriana Mandrelli, ha dovuto subire non poche modifiche, per valorizzare e preservare la bellezza dei resti, e allo stesso tempo collocare la costruzione in una visione di ecosostenibilità urbana. Si realizza, infatti, dopo quasi 20 anni. Il cantiere ha subito fermi e rallentamenti a causa del ritrovamento di un imponente Gymnasium, un grande tempio romano dei giochi isolimpici voluti dall’imperatore Augusto nel II secolo d.C. Neapolis era stata scelta in quanto era la città più grecizzata della penisola. Tra i ritrovamenti, ci sono anche vari reperti e statue, tra cui alcuni marmi incisi in greco con i nomi dei vincitori delle isolimpiadi, divisi per categorie e per discipline.

La copertura della nuova stazione Duomo di Napoli

La stazione Duomo si trova in Piazza Nicola Amore e interrompe la linearità della storica strada del Rettifilo di Napoli. È una nuova stazione dell’arte per la città e una passeggiata, quasi da astronauti, come l’ha definita l’architetto Fuksas: “chi accederà alla struttura potrà scendere nel vivendo un viaggio particolare attraverso una serie di suggestivi pannelli di acciaio retroilluminati e intagliati che cambiano colore a seconda dei momenti della giornata e delle condizioni meteo esterne. La pavimentazione e le scale sono in travertino mentre la scala di uscita è in pietra lavica. Al fine di preservare il tempio è stata ideata una struttura geodetica a bolle con una cornice triangolare in acciaio e vetro per far entrare la luce naturale diretta. Il vetro consente la leggibilità visiva e la continuità dall’esterno verso l’interno, conferendo anche un tocco di leggerezza al volume al centro della piazza. Il primo livello seminterrato ospita il tempio”.

L’elemento caratterizzante, infatti, è proprio la grande cupola trasparente, che dà l’accesso alla metropolitana. Anche dopo l’apertura della stazione, continueranno i lavori di recupero dell’antico monumento e dei reperti, che saranno visibile attraverso la stessa cupola.

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris commenta “La stazione Duomo credo sia in assoluto una delle stazioni più belle al mondo. Progettata da Fuksas, si sviluppa su quattro livelli e consentirà di ammirare lo splendido Tempio religioso ritrovato durante gli scavi, risalente al I secolo d.C., edificato dall’imperatore Augusto e dedicato al culto dei giochi isolimpici che si svolgevano proprio a Napoli, ritenuta all’epoca la città greca più a Occidente. Il tempio sarà visibile dall’esterno attraverso una copertura vetrata e un percorso indipendente dall’ingresso alla metropolitana. Le banchine, invece, si trovano a 40 metri di profondità e si raggiungono attraverso un percorso fatto di pannelli che cambiano colore richiamando i colori della giornata dall’alba alla notte”.

Un’occasione imperdibile per visitare le stazioni metro di Napoli, alcune con opere di artisti contemporanei. Come l’ha definita il Professor Ennio Cascetta, Presidente della Società Metropolitana di Napoli, è “La metropolitana delle tre A: Archeologia, Architettura, Arte, ovvero la grande sfida di attraversare la città di Napoli dalla collina al mare, passando per il centro storico, aprendo la più vasta campagna di scavi archeologici del dopoguerra e impiegando tecniche di avanguardia nello scavo di gallerie e stazioni”.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn
Articoli Recenti
  • L’ARCHITETTURA SOSTENIBILE
    In 09-11-21-Rimini-aziende, 09-11-21-Rimini-relatori, Eventi 2021, Eventi Architetti, Eventi Emilia Romagna, Eventi Geometri, Eventi in Presenza, Eventi Ingegneri, Eventi Nord Italia, Eventi Novembre 2021, Kucherova - eventi, Mancini-Eventi, nobento - eventi
  • L’ARCHITETTURA SOSTENIBILE
    In 28-10-21-milano-aziende, 28-10-21-milano-relatori, Eventi 2021, Eventi Architetti, Eventi Geometri, Eventi in Presenza, Eventi Ingegneri, Eventi Lombardia, Eventi Nord Italia, Eventi Ottobre 2021, Kucherova - eventi, Mancini-Eventi
  • L’INVOLUCRO EDILIZIO
    In 21-10-21-Bologna, 21-10-21-Bologna-aziende, Bruno-Eventi, Eventi 2021, Eventi Architetti, Eventi Emilia Romagna, Eventi Geometri, Eventi in Presenza, Eventi Ingegneri, Eventi Nord Italia, Eventi Ottobre 2021, Favaro1-eventi, Km impianti srl - eventi, Mancini-Eventi, OBO Bettermann-eventi, Penetron-Eventi, Sicis - Eventi
  • L’INVOLUCRO EDILIZIO
    In 19-10-21-Roma-aziende, 19-10-21-Roma-relatori, Ama composites-eventi, Bruno-Eventi, Eventi 2021, Eventi Architetti, Eventi Centro Italia, Eventi Geometri, Eventi in Presenza, Eventi Ingegneri, Eventi Lazio, Eventi Ottobre 2021, Km impianti srl - eventi, Mancini-Eventi, Maselli - eventi, Sicis - Eventi, Teknopoint - Eventi
  • L’INVOLUCRO EDILIZIO
    In 14-10-21-torino-aziende, 14-10-21-torino-relatori, Bruno-Eventi, Eventi 2021, Eventi Architetti, Eventi Geometri, Eventi in Presenza, Eventi Ingegneri, Eventi Nord Italia, Eventi Ottobre 2021, Eventi Piemonte, Km impianti srl - eventi, Mancini-Eventi, OBO Bettermann-eventi, Sicis - Eventi

Categorie

Potrebbero Interessarti

L’ARCHITETTURA SOSTENIBILE

Il 09 novembre 2021 tornano gli eventi dal vivo gratuiti di Infoprogetto. Ci vedremo a Rimini ma… i posti sono limitati prenotatevi in fretta!

L’ARCHITETTURA SOSTENIBILE

Il 28 ottobre 2021 tornano gli eventi dal vivo gratuiti di Infoprogetto. Ci vedremo a Milano ma… i posti sono limitati prenotatevi in fretta!

L’INVOLUCRO EDILIZIO

Il 21 ottobre 2021 tornano gli eventi dal vivo gratuiti di Infoprogetto. Ci vedremo a Bologna ma… i posti sono limitati prenotatevi in fretta!

L’INVOLUCRO EDILIZIO

Il 19 ottobre 2021 tornano gli eventi dal vivo gratuiti di Infoprogetto. Ci vedremo a Roma ma… i posti sono limitati prenotatevi in fretta!