fbpx

Ferrari promette un design unico per la nuova macchina elettrica

ferrari

Ferrari ha annunciato che la prima macchina 100% elettrica sarà pronta entro la fine del 2025. Il direttore del Centro Stile Ferrari, Flavio Manzoni, ha rivelato grandi novità sul design dell’attesissima Ferrari. La promessa è trapelata durante un’assemblea degli azionisti.

L’elettrificazione apre nuove opportunità

Il rapporto tra forme e innovazione è al centro di tutto. Una Ferrari parte sempre dagli obiettivi in fatto di prestazioni e i designer devono saper interpretare quel progetto. Manzoni dichiara, nel corso dell’inaugurazione di “La forma del futuro”, la mostra su Pininfarina in programma fino al 12 settembre al Mauto di Torino, che “è proprio quando ci troviamo di fronte a un’innovazione tecnologica dirompente che il design deve riuscire a cogliere questo cambiamento e attribuire una forma nuova. Cerchiamo un approccio nuovo e una ridefinizione del paradigma”. Afferma inoltre che la supercar a zero emissioni si distinguerà da tutte le altre auto che conservano un’estetica tradizionalista e che ci sia una resistenza, dettata dal gusto. La nuova Ferrari dovrà quindi essere riconoscibile per il suo aspetto unico, differenziarsi dalle altre vetture elettriche sul mercato e certamente mantenere il DNA tipico del cavallino rampante.

Parola d’ordine: sostenibilità

Quella dell’elettrificazione è una grande sfida. Oltre a sfruttare la tecnologia elettrica, Ferrari si è già messa alla ricerca e realizzazione di materiali estremamente innovativi dal punto di vista dell’ecosostenibilità che utilizzerà non solo per la macchina elettrica ma anche per alcune vetture che arriveranno sul mercato. L’elettrificazione diventa un’opportunità per puntare a dare una connotazione nuova e definire una forma che rifletta l’essenza del nuovo progetto. Infatti, la casa automobilistica modenese sta lavorando su una presunta nuova F8 Tributo che dovrebbe utilizzare un motore V6 turbo disposto in posizione centrale abbinato alla tecnologia ibrida. La tendenza è in corso e porterà Ferrari alla massima espressione molto presto.

Lo Chief Tecnology Officer Ferrari, Hugo Leiters, dichiara che lavorare per Ferrari è un dovere: quello di fare le auto più belle, prestazionali e divertenti del mondo. Questo conterà anche per la nuova automobile elettrica? Non vediamo l’ora di scoprirlo!

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn