fbpx

Marco Piva firma il tappeto Distortion per Illulian

L’ipnotica disposizione dei fasci di luce nel cosmo ispirano l’architetto Marco Piva che realizza Distortion, il nuovo modello di tappeto Illulian.

L’attività dello Studio Marco Piva spazia dai grandi progetti architettonici alla progettazione d’interni, fino al disegno industriale. Viaggiatore prima ancora che progettista, studia e crea soluzioni progettuali intrise di libertà stilistica, gli oggetti si caricano di emozionalità e nuova simbologia, i colori contrastano ogni intellettualismo e rigidità.

Illulian presenta il nuovo modello Distortion disegnato da Marco Piva. Un tappeto dalla forte valenza arredativa e dalla spiccata vocazione design che appartiene alla collezione Limited Edition, la linea più esclusiva del brand composta da pezzi unici firmati da noti artisti e designer che raccontano la propria personalità e filosofia di vita attraverso decori, illustrazioni e composizioni cromatiche che prendono vita sulla superficie del tappeto.

Motivi sinuosi ritmano atmosfere e spazi con nuove frontiere creative che non temono confini. I fili che da soli, leggeri, fragili, si uniscono saldamente attraverso le mani esperte di chi li sa lavorare. Così è l’universo, intrecciato da “mani” sapienti. Distortion nasce dalla voglia di interrogarsi su una scala molto più ampia rispetto all’area conclusa di un tappeto, domande che trovano risposta in queste geometrie a volte sinuose e a volte reticolari, con linee che creano forme non assimilabili a disegni noti. Le linee creano quasi delle architetture immaginarie, che riusciamo a percepire ma non a concretizzare in forme elementari. Nei disegni, i colori delle lane, delle sete, si intrecciano e si annodano e trasformano la percezione dello spazio conosciuto.

Tutti i modelli dell’ampia produzione Illulian sono annodati e cardati a mano e possono essere realizzati in due qualità, Platinum 120 e Gold 100, che incantano per l’appeal cromatico ottenuto dai brillanti colori vegetali utilizzati. Platinum 120, che rappresenta la linea più esclusiva, si caratterizza per l’utilizzo di lana e seta di primissima qualità filate a mano e una lavorazione estremamente complessa – ben 180.000 nodi/m2 – che riesce a creare delle “scolpiture” con effetti molto scenografici. Gold 100, propone tappeti realizzati in lana e seta, sempre di grande fascino ma con una densità di 152.000 nodi/m2.

Grazie, inoltre, al servizio Custom Made, consolidato asso nella manica del brand, è possibile dare vita a un tappeto assolutamente bespoke, attraverso la scelta di colori, disegno, dimensione. Questi prestigiosi esemplari possono essere scelti per ambienti residenziali e per realizzazioni contract, come musei, showroom, alberghi, ristoranti e soluzioni per la nautica.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn