fbpx

Hotel Giustiniani 19, Genova

giustiniani

L’immobile in via Giustiniani 19, ubicato nel centro storico della città di Genova, verrà riqualificato e conserverà la sua destinazione residenziale. Il contesto di riferimento, ad elevata densità abitativa, è definito da antiche edificazioni. La zona ha un carattere prettamente residenziale, a cui si accostano attività commerciali e terziarie di servizio, legate per lo più al turismo. La costruzione originaria, risalente probabilmente al XVI secolo e successivamente ampliata e modificata nel corso dei secoli XVI e XVIII, rappresenta un’interessante testimonianza di edificio nobiliare genovese.

L’immobile, sottoposto a vincolo da parte del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, richiede lavori di consolidamento.

Concept Giustiniani Hotel

L’immobile si adatta agevolmente alla trasformazione in hotel di charme e design con spazi comuni di grande valore storico. L’inserimento di un ascensore ne garantisce la completa accessibilità. Si riescono a realizzare 16 appartamenti, la maggior parte con caratteristiche di suite. Al piano terra
oltre la zona della conciergerie si possono adattare altre funzioni: si può ricavare una piccola spa oppure una zona convegni. Nelle zone di maggior pregio, ai piani nobili, si possono sistemare le zone per la colazione ed il tempo libero. Nel sottotetto, oltre ad una suite si trova lo spazio per
eventuali funzioni di rappresentanza.

Descrizione dell’Immobile

L’immobile è in via Giustiniani, posizionato nel centro storico di Genova ovvero nella zona del Porto Antico, area ricca di abitazioni esercizi commerciali, alberghi e ristoranti a supporto sia del tessuto abitativo che del turismo. Nel 1941 l’immobile è stato venduto dall’Opera Nazionale della Maternità ed Infanzia alla Federazione Provinciale di Genova del Partito Fascista, ed infine acquisito in proprietà dalla Stato. Nel 2013 insieme ad altri beni di proprietà statale è stato alienato al FIV – fondo immobiliare gestito dalla CDP Sgr Spa, secondo i termini e condizioni previsti per le vendite di immobili pubblici disposte dall’art. 11 quinquies del Decreto Legge n. 203/2005.

L’edificio presenta caratteristiche tipiche delle residenze nobiliari con forme stilistiche rinascimentali presenti sia negli interni che sulle facciate; è composto da sette piani fuori terra; al piano terra è posizionato un cortile, con tracce di decorazioni dipinte, che è delimitato dai fabbricati contigui. Nel corso degli anni, a partire dal 1980, l’immobile è stato oggetto di lavori di consolidamento ed interventi di carattere edilizio, fino al 2001, quando sono stati effettuati interventi effettuati di consolidamento delle scale interne e dei prospetti di via Giustiniani, n. 19, in occasione del G8 svoltosi a Genova nel 2001.

L’immobile è sottoposto a vincoli di natura storico artistica per i quali è richiesta la tutela e conservazione. Sotto il profilo urbanistico l’immobile ricade nel centro storico urbano per il quale sono previsti: l’uso residenziale (ad esclusione dei piani terreni ed ammezzati se non idonei sotto il profilo igienico e/o ambientale), l’uso commerciale, alberghiero-turistico, pubblici servizi purché compatibili sotto il profilo ambientale ed architettonico.

Dettaglio Immobile
Proprietario: CDPI S.G.R. F.I.V.
Codice Proprietario: CDPI
Codice: D969_001
Superficie Commerciale: 1.815,30 mq
Superficie Fondiaria: 319,60 mq
Superficie Coperta: 290,90 mq
Destinazione Prevalente: Residenze in genere
Destinazione di Fatto: Residenziale
Trattativa Privata
N° Unità Immobiliari: 9
Classe Energetica: Non disponibile

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn