fbpx

PHA-STAR: alternativa sostenibile alla plastica conquista i designer green

PHA-STAR

Dopo due anni di ricerca, il progetto PHA-STAR ha prodotto particolari biopolimeri, i poliidrossialcanoati (PHA), utilizzando sottoprodotti di scarto della filiera lattiero-casearia lombarda creando oggetti di eco-design.

Il progetto PHA-STAR è stato avviato con l’obiettivo di contribuire allo sviluppo dell’Eco-Design attraverso l’impiego di bioplastiche sostenibili.

Alla fine di due anni di sperimentazioni, il progetto ha permesso di arrivare alla progettazione di nuovi prodotti in particolari polimeri biodegradabili, i poliidrossialcanoati (PHA), ottenuti da sottoprodotti di scarto della filiera lattiero-casearia, avviando un ciclo virtuoso in piena economia circolare.

Il progetto è stato finanziato da Regione Lombardia, con il bando Smart Fashion & Design, ed è stato realizzato da Agromatrici, start up della Lomellina impegnata nel recupero delle biomasse e nello sviluppo di soluzioni per la valorizzazione e recupero di scarti e rifiuti, dal Consorzio Italbiotec, primo ente italiano no-profit nel settore delle biotecnologie industriali che eroga servizi di formazione, ricerca e sviluppo d’impresa, e dal gruppo di ricerca Ricicla del Dipartimento di Scienze Agrarie ed Ambientali (DISAA) dell’Università degli Studi di Milano. Designer del progetto sono stati Antonella Andriani e Ambrogio Rossari.

L’obiettivo è quello di avvicinare le realtà che possono fornire biomasse ai trasformatori, sensibilizzando i produttori al reimpiego dei rifiuti per la creazione di nuove catene di valore.

Materiale

Come primo risultato del progetto, è stata realizzata una bioplastica biodegradibile a partire da microgranuli di PHA. Questi microgranuli sono stati ottenuti dalla fermentazione batterica di quella parte di siero del latte che sarebbe destinato a essere scartato dalla filiera industriale come rifiuto speciale e, come tale, da sottoporre a uno smaltimento specifico e costoso.

Il materiale, biodegradabile e prodotto senza l’impiego di solventi tossici, è stato poi utilizzato per disegnare i primi oggetti che, per scelta, sono stati incentrati sulla cura del giardino perché risultassero:

  • utili ad amplificare la diffusione dei valori dell’eco-design e, più in generale, delle buone pratiche di gestione delle risorse della Terra;
  • adatti a essere prodotti in serie con il nuovo PHA;
  • particolarmente coerenti rispetto all’essere prodotti in materiale bioplastico in quanto si contraddistinguono per una breve durata del loro ciclo di vita;
  • accomunati dal tema delle foglie, valorizzandone la diversità di conformazione e origine, per amplificare ulteriormente i valori che contraddistinguono i partner del progetto;
  • particolarmente in sintonia con i settori di origine dei partner del progetto.

 

Come punto di arrivo del progetto PHA-STAR, è stata presentata la prima serie di:

  • un kit da giardino composto dai tre attrezzi che si usano con maggiore frequenza: paletta, rastrello e trapiantatore;
  • una vanga dalle dimensioni compatte che possa essere riposta con facilità quando non viene utilizzata;
  • due annaffiatoi, di cui uno tipologicamente più tradizionale ed uno da ottenere attraverso il riuso di bottiglie di plastica che in questo modo estendono la propria funzione d’uso;
  • quattro fascette che possono essere utilizzate in giardino, ma anche per legare e impreziosire altri ambienti.

A conclusione della ricerca, tutti i risultati del progetto sono stati presentati dai protagonisti del progetto nel convegno dal titolo “Buone pratiche green in agricoltura. Innovazioni nell’area metropolitana milanese”, organizzato da Consorzio Italbiotec in collaborazione con Lombardy Green Chemistry Association e Regione Lombardia, nella Sala Pirelli di Palazzo Pirelli della Regione.

Condividi:

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn
Articoli Recenti
  • L’ARCHITETTURA SOSTENIBILE
    In 09-11-21-Rimini-aziende, 09-11-21-Rimini-relatori, Eventi 2021, Eventi Architetti, Eventi Emilia Romagna, Eventi Geometri, Eventi in Presenza, Eventi Ingegneri, Eventi Nord Italia, Eventi Novembre 2021, Kucherova - eventi, Mancini-Eventi, nobento - eventi
  • L’ARCHITETTURA SOSTENIBILE
    In 28-10-21-milano-aziende, 28-10-21-milano-relatori, Eventi 2021, Eventi Architetti, Eventi Geometri, Eventi in Presenza, Eventi Ingegneri, Eventi Lombardia, Eventi Nord Italia, Eventi Ottobre 2021, Kucherova - eventi, Mancini-Eventi
  • L’INVOLUCRO EDILIZIO
    In 21-10-21-Bologna, 21-10-21-Bologna-aziende, Bruno-Eventi, Eventi 2021, Eventi Architetti, Eventi Emilia Romagna, Eventi Geometri, Eventi in Presenza, Eventi Ingegneri, Eventi Nord Italia, Eventi Ottobre 2021, Favaro1-eventi, Km impianti srl - eventi, Mancini-Eventi, OBO Bettermann-eventi, Penetron-Eventi, Sicis - Eventi
  • L’INVOLUCRO EDILIZIO
    In 19-10-21-Roma-aziende, 19-10-21-Roma-relatori, Ama composites-eventi, Bruno-Eventi, Eventi 2021, Eventi Architetti, Eventi Centro Italia, Eventi Geometri, Eventi in Presenza, Eventi Ingegneri, Eventi Lazio, Eventi Ottobre 2021, Km impianti srl - eventi, Mancini-Eventi, Maselli - eventi, Sicis - Eventi, Teknopoint - Eventi
  • L’INVOLUCRO EDILIZIO
    In 14-10-21-torino-aziende, 14-10-21-torino-relatori, Bruno-Eventi, Eventi 2021, Eventi Architetti, Eventi Geometri, Eventi in Presenza, Eventi Ingegneri, Eventi Nord Italia, Eventi Ottobre 2021, Eventi Piemonte, Km impianti srl - eventi, Mancini-Eventi, OBO Bettermann-eventi, Sicis - Eventi

Categorie

Potrebbero Interessarti

L’ARCHITETTURA SOSTENIBILE

Il 09 novembre 2021 tornano gli eventi dal vivo gratuiti di Infoprogetto. Ci vedremo a Rimini ma… i posti sono limitati prenotatevi in fretta!

L’ARCHITETTURA SOSTENIBILE

Il 28 ottobre 2021 tornano gli eventi dal vivo gratuiti di Infoprogetto. Ci vedremo a Milano ma… i posti sono limitati prenotatevi in fretta!

L’INVOLUCRO EDILIZIO

Il 21 ottobre 2021 tornano gli eventi dal vivo gratuiti di Infoprogetto. Ci vedremo a Bologna ma… i posti sono limitati prenotatevi in fretta!

L’INVOLUCRO EDILIZIO

Il 19 ottobre 2021 tornano gli eventi dal vivo gratuiti di Infoprogetto. Ci vedremo a Roma ma… i posti sono limitati prenotatevi in fretta!