fbpx

La cucina all’americana è oggi richiesta nella maggioranza dei progetti. È infatti sempre più diffusa la tendenza a creare un open space unendo gli spazi in cui viviamo quotidianamente e renderli quindi sempre più aperti e con un’unica disposizione: una grande stanza multifunzione che accoglie cucina, zona pranzo e soggiorno.

Non è sicuramente facile organizzare e rendere omogenei questi tre ambienti. L’open space potrebbe sembrare un limite ma in verità possiede grandi potenzialità.

Quali sono i vantaggi?

Spazi più organizzati e armoniosi con uno stile preciso e con la massima funzionalità.

Maggiore convivialità. Cucina e soggiorno insieme diventano uno spazio sociale e dinamico dove ogni membro della famiglia può seguire le proprie attività senza rinunciare alla compagnia l’uno dell’altro.

Ampliamento degli spazi. Gli appartamenti piccoli sono più diffusi rispetto a quelli grandi e avere un unico ambiente rende la casa più ariosa, comoda e vivibile.

Gran parte della giornata si svolge nella zona giorno, è quindi importante arredare cucina e soggiorno secondo il nostro stile. Privilegiamo sempre la praticità e scegliamo ogni cosa in maniera coerente e lineare.  Proprio perché l’open space rende l’ambiente più ampio e arioso è importante non renderlo stretto con troppi oggetti.

Esistono accorgimenti per distinguere zona operativa e area relax: dalle pareti divisorie alle strutture portanti della casa, da un divano a un tappeto ai contrasti cromatici.

In base al vostro progetto potrete pensare al gioco delle altezze con la controsoffittatura per personalizzare gli spazi in modo moderno e elegante, oppure a pareti scorrevoli in vetro che sfruttano la luce senza ostruire la zona delimitata. O ancora alla pavimentazione diversa o al pavimento rialzato collegato con gradino per una separazione evidente e di impatto.

Anche gli elementi di design possono aiutarvi a differenziare gli ambienti. Il divano, il tavolo o penisola, il tappeto, la libreria, le tende sono così versatili da diventare i vostri perfetti alleati per separare gli spazi e per permettere i movimenti senza ostacoli. Ma anche, in base alla metratura della casa, una parete giardino può essere la soluzione green e di tendenza che offre sicuramente un piacevole impatto oppure una parete realizzata con corde, frange, cavi in acciaio può dare un tocco creativo e originale dividendo senza separare e lasciando filtrare la luce.

Un ultimo elemento che può aiutare a definire e personalizzare gli ambienti è l’illuminazione. Potete optare per i faretti in cucina, lampade per la zona pranzo e scegliere per il soggiorno luci più soffuse e rilassanti.