fbpx

Un intervento per “aprire” la palestra comunale di Remanzacco anche per attività sportive e/o di pubblico spettacolo al di fuori dell’orario scolastico: questi due progetti seguiti dalla società Vittorio & Associati.

 

La Vittorio & Associati S.s. è una società di professionisti fondata nel 1996, che esercita prevalentemente in Friuli Venezia Giulia e Veneto. Sin da subito la sua attività si è andata concentrando sull’Edilizia Pubblica con una predilezione per l’impiantistica sportiva che, negli ultimi anni, è diventato il vero core business della società.

Adeguamento Normativo CONI e VVF palestra comunale a Remanzacco (UD)

La palestra comunale di Remanzacco si trova all’interno del polo scolastico comunale nella zona dedicata a scuole e sport.

L’intervento di “Vittorio & Associati” è stato richiesto dall’Amministrazione comunale con il fine di rendere agibile per il pubblico spettacolo la palestra, che attualmente ricade sotto l’edificio scolastico. Infatti, la possibilità di “aprire” la palestra anche per attività sportive e/o di pubblico spettacolo al di fuori dell’orario scolastico, passa attraverso la sistemazione degli spazi esterni, interni, atleti, pubblico, così come previsto nella Normativa di settore.

Per perseguire tale fine, sono stati fissati alcuni interventi da realizzare in funzione della futura agibilità:

– sistemazione tribuna spettatori;

– sistemazione spazi esterni;

– manutenzione parquet campo di gioco;

– sostituzione illuminazione campo di gioco;

– adeguamento prevenzione incendi;

– abbattimento barriere architettoniche.

IL PROGETTO

Andranno definite le zone di competenza, partendo dal fatto che gli ingressi degli spettatori e degli atleti all’interno del Palasport dovranno essere distinti.

Il pubblico potrà parcheggiare all’esterno della scuola ed entrare dal cancello carraio attraversando il cortile interno e attraverso la scala interna centrale potrà accedere alla tribuna posta al primo piano; l’altra scala esterna posizionata sul lato Nord verrà usata soltanto in caso di emergenza. La tribuna esistente verrà rimodellata per migliorare non solo la distribuzione – che permetterà di avere 3 file da 17 posti ciascuna quelle laterali, da 15 posti quella centrale per un totale di 147 posti seduti -, ma anche la visuale del campo di gioco.

Gli atleti invece potranno utilizzare il vicino parcheggio del polisportivo, accedendo attraverso un cancello pedonale all’attuale bussola d’ingresso della palestra. I due flussi saranno separati da una rete a pali quadri diam.60mm. e tamponamento a pannellature in filo zincato verniciato rigido di altezza 2,20m. inframezzata da un cancello pedonale da utilizzare solo durante i giorni “non agonistici”. La separazione dei flussi tra atleti e pubblico comprende anche i disabili motori; demolendo parzialmente una parete in vetro-cemento posta nell’atrio attuale sarà possibile accedere a uno spazio al piano terra a loro riservato dove si potranno muovere autonomamente, avendo a disposizione il servizio igienico dedicato e una zona di stazionamento fronte campo da gioco con ottima visuale in posizione centrale.

Per quanto riguarda il campo da gioco, sicuramente l’ultimo intervento di manutenzione del parquet di gioco risale a diversi anni fa e urge un intervento di levigatura e riverniciatura per allungare la vita della pavimentazione esistente.

Inoltre, occorrerà intervenire per l’adeguamento prevenzione incendi.

Maggiori info: https://www.vittorioeassociati.it