L’Azienda

Gruppo Censeo è un’impresa edile specializzata in ristrutturazioni di pregio e manutenzioni immobiliari. Azienda giovane, dinamica e innovativa ma fortemente radicata nei valori senza tempo degli artigiani bergamaschi: qualità, precisione nei dettagli e personale altamente specializzato.

Case History

RP Cave, Milano

Milano e i suoi quartieri raccontano storie diverse, fatte di luoghi e persone, e con la RPCAVE entriamo nel cuore di Isola, tra gli edifici industriali trasformati in luoghi contemporanei, dove le definizioni sono difficilmente applicabili.
RPCAVE è uno spazio fisico, ristrutturato da Gruppo Censeo, una giovane e dinamica azienda Edile, è il posto dove scoprire ambiente dopo ambiente il mondo di Riccardo Pozzoli, protagonista dello spazio insieme alle sue passioni e al network di persone che lo circonda.
RPCAVE ha un’identità forte e riflette gli attori principali che hanno condiviso il progetto: Riccardo Pozzoli, imprenditore italiano e proprietario dello spazio; Studio Modulo, team di architetti che ha seguito il progetto, dagli interni agli arredi; Busnelli Corporate, azienda specializzata nella produzione di elementi su misura e Gruppo Censeo, società artigiana di ristrutturazione e manutenzione edile.
All’interno della RPCAVE gli ambienti sono fluidi e i volumi generosi, tipici di un edificio con una precedente vita industriale, suddivisi in tre macro aree che ospitano funzioni diverse: studio/living, garage/palestra, music area.
Le tre macro aree sono fatte di spazi e connessioni, una lamiera grecata trasformata in porta tra living e garage, una rampa curva come fosse una promenade architecturale per arrivare al piano superiore e l’unica scala per accedere al basement, anche in questo caso il progetto detta la chiave stilistica con una lamiera bianca che sembra sospesa verso il piano inferiore.
Materiali e cromatismi studiati tra contrasti e forme per un progetto che parte dallo spazio fino ad arrivare al dettaglio di ogni singolo arredo dove la modularità diventa chiave di lettura per un ambiente poliedrico

 

Scheda Prodotto

Via Melzi d’Eril, Milano

Il progetto ha introdotto significative varianti al layout dell’appartamento.
L’intervento è stato duplice, da una parte c’era la necessità di ottimizzare gli spazi, dall’altra quella di mantenere inalterati alcuni dei preziosi e particolari materiali preesistenti.
Si è scelto di abbattere dei tavolati a favore di un open space conferendo grande respiro all’intera zona soggiorno e cucina che si presenta aperta e luminosa. L’ingresso si apre con continuità sul soggiorno. La grande vetrata si affaccia direttamente su viale Melzi D´Eril e offre un’affascinante panoramica dalla quale svetta la punta della famosa Torre, disegnata da Gio Ponti.
Il piano della cucina viene posizionato nell’area a nicchia del soggiorno, defilata rispetto alla prospettiva principale, coerente ed utile nello sviluppo nel locale.
Intonaci rifiniti a marmorino nei toni tortora o bianco, pavimenti in wenge e ardesia, bagni e servizi rivestiti in pietra naturale: si è deciso di mantenere il più possibile intatte le preziose superfici dell’immobile, integrandole, in maniera delicata con bianchi opachi o leggermente lucidi che le illuminano, accentuandone la struttura e valorizzandola.

Project by:
Arch. Eliana Treggiari
www.eliana-treggiari.com

Gruppo Censeo
www.gruppocenseo.com

Coltelleria Lorenzi, Milano

Il nuovo negozio della storica coltelleria milanese occupa il piano terra dello storico Palazzo Bolchini in Piazza Meda e si affaccia sulla strada con tre imponenti vetrine. Fondata da Giovanni Lorenzi nel 1929, Lorenzi Milano è una di quelle realtà preziose dell’alta manifattura milanese. Gruppo Censeo si è occupato della ristrutturazione del negozio, dopo la totale demolizione si è proceduto alla ricostruzione: è stato rifatto il solaio con un soppalco in ferro e sono stati costruiti elementi in cartongesso. Il sistema di condizionamento e di trattamento aria, nonché l’impianto luci, sono ben nascosti nel controsoffitto. Le finiture sono in marmi pregiati e preziosi: il verde delle Alpi e Ceppo di Gré. Il marmo Verde delle Alpi ricorda le valli del Trentino, terra d’origine di Giovanni, e il Ceppo di Grè, pietra tipica dell’architettura milanese, che ricorda l’altro luogo simbolo dei Lorenzi. Infine, sono stati riportati alla luce gli stucchi originali applicati agli alti soffitti, anch’esso tipici dell’architettura milanese degli anni ‘30. Con queste scelte estetiche e strutturali il negozio riflette l’eleganza e la raffinatezza propri del brand, ma racconta anche la storia della famiglia Lorenzi.

DETAILS:
Lorenzi Milano
www.lorenzi-milano.com

Project by
Arch. Filippo Dini

Gruppo Censeo
www.gruppocenseo.com

Relatori Tecnici

Eventi a cui partecipiamo